Ultimi libri inseriti

 Il secondo romanzo di Elena Petrassi è la storia di un amore folle che si consuma in una breve estate e nel suo dissolversi trascina con sé altri amori, le amicizie, le speranze. Giocata tra il detto e non detto questa storia di formazione attraversa il Novecento e illumina brevi scorci del secolo che sembra non finire mai. Ambientata tra una Milano reduce dagli Anni di Piombo e la dolce Losanna sdraiata sulle rive del lago Lemano, questa narrazione attraversa come in sogno anche città lontane di Iran e Russia, di Spagna e Francia. I giovani amici protagonisti di questa misteriosa vicenda, Caterina e Paco, Adele e Marie, si trovano coinvolti in un traffico di opere d’arte e soggiogati dal fascino della coppia di enigmatici fratelli russi Lev e Sofia, non riescono a contrastare la tragica scia di eventi innescata dalla pittrice Catherine avida di vita e di fama. Sarà Caterina, l’ormai matura protagonista di questa vicenda, a rievocare fasti e disastri di un’epoca che ha segnato per sempre la sua vita e quella dei suoi amici.

 

 

Anno 2017 

Pagine 160

Euro 20

ISBN 978-88-89456-31-6

 

 

 Ricordi? Era una mattina come questa, di cielo

chiaro e luce trasparente.

L’inganno della primavera bisbigliava agli alberi

le prime gemme sui rami. Ogni angolo della città gridava

gioventù e bellezza. Ero partita all’alba, mentre

andavo a piedi verso la stazione, otto chilometri dalla

mia casa, non avevo incontrato una sola persona con

i capelli grigi o bianchi. Prima della lunga strada che

segnava il triangolo del confine occidentale, dovevo 

attraversare il pioppeto che era stato la foresta della mia

infanzia. Poche foglie secche scricchiolavano al mio

passaggio e nessuna foglia nuova si profilava dal ramo

verso la fiamma dei lampioni.

Tra quegli alberi ormai giganteschi si rincorrevano

ancora i fantasmi dei bambini che eravamo stati,

dei bambini che alcuni sarebbero rimasti per sempre.


Leggi tutto ->
« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »